Contesti e culture giovanili e dell’infanzia

1° Conferenza nazionale dei/delle dottorandi/e in scienze sociali   

Padova, 23 – 25 giugno 2016

Da lungo tempo le scienze sociali rivolgono la loro attenzione, pur con approcci e sguardi molto diversi tra loro, al corso di vita. Questa sessione è interamente dedicata alle sue prime fasi, nella consapevolezza che lo sguardo generazionale permette, in un’ottica intersezionale con altre variabili sociali, di vedere i soggetti sin dai primi anni come attori esperti della propria vita e in grado di condizionare le culture degli adulti.

Partendo da questi presupposti, la dimensione del cosiddetto “tempo libero” diventa centrale nei processi di costruzione delle identità, di culture e di codici da parte delle/dei giovani e delle/dei bambine/i. Considerando le identità individuali e collettive, come negoziate, situate e plurime, l’appartenenza ad una generazione è comprensibile come un elemento narrativo di costruzione di senso e come uno strumento per (ri)appropriarsi della capacità di esprimersi e di (ri)costruire la propria presenza pubblica e nello spazio urbano.

Verranno, quindi, considerati contributi sia teorici sia di ricerca empirica, che pongano al centro della riflessione lo studio di pratiche e processi culturali infantili e giovanili, ponendo particolare attenzione alle dinamiche di vita quotidiana.

  • Culture giovanili e spazio pubblico;
  • culture, luoghi e spazialità dei bambini e delle bambine;
  • identità, vita quotidiana e contesti multiculturali;
  • relazioni e conflitti intergenerazionali;
  • performance artistiche e fruizioni culturali;
  • culture giovanili, antagonismi e protesta.

L’elenco delle diverse linee non è da considerarsi esaustivo. Saranno infatti ben accetti i contributi su altre linee di ricerca che possano stimolare ed arricchire la riflessione sul tema della sessione. Saranno particolarmente apprezzati contributi che proveranno ad attraversare le differenti linee di ricerca, mostrando connessioni e integrazioni tra le tematiche.

 

Gli abstract, che non dovranno superare le 300 parole (bibliografia esclusa), potranno essere redatti in lingua italiana o in lingua inglese e dovranno essere inviati entro il 20 febbraio 2016 tramite mail a  phdconference.padova@gmail.com , indicando nell’oggetto: “Contesti e culture giovanili e dell’infanzia”.

L’abstract dovrà presentare la seguente struttura:

titolo, autore/autrice*, testo, parole chiave.

* afferenza istituzionale e recapiti e una breve biografia (max 100 parole) dell’autore o dell’autrice. In caso di contributo con più autori/trici indicare l’afferenza istituzionale e i recapiti di tutti gli/le autori/trici

L’esito della valutazione sarà comunicato dagli organizzatori entro il 20 marzo 2016. Si ricorda che per la partecipazione al conferenza è necessario effettuare l’iscrizione (gratuita) che sarà disponibile sull’apposito form del sito a partire dal 20 marzo 2016 e fino al 30 aprile 2016. Per ragioni organizzative invitiamo i proponenti a iscriversi entro la data di scadenza[1].

Nella selezione dei contributi il comitato scientifico terrà conto della rappresentatività delle diverse discipline e per questo incoraggia anche l’invio di lavori relativi ad altri campi scientifici o basati su approcci interdisciplinari.

Gli autori e le autrici dei contributi selezionati dovranno far pervenire allo stesso indirizzo mail un relativo paper di max 35 mila caratteri (bibliografia e spazi inclusi) entro il 31 maggio 2016.

E’ premura dei referenti della sessione attivarsi per garantire la più ampia diffusione dei materiali raccolti anche attraverso un’eventuale pubblicazione scientifica dei contributi.

Coordinatori

Fabio Bertoni, dottorando in scienze sociali, dipartimento FISPPA – Università di Padova

Chiara Piccolo, dottoranda in scienze sociali, dipartimento FISPPA – Università di Padova

David Primo, dottorando in scienze sociali, dipartimento FISPPA – Università di Padova

Giulia Storato, dottoranda in scienze sociali, dipartimento FISPPA – Università di Padova

 

[1] Coffee break e spritz-time sono inclusi.

I commenti sono chiusi